MUGELLO – Nasce una nuova “bottega” in Mugello. Una bottega virtuale, ma anche molto concreta, per continuare a far arrivare nelle case dei mugellani i prodotti migliori. E’ la “Bottega del Mugello”, un’iniziativa di CAF (Cooperativa Agricola Firenzuola) e Lunica del Mugello per rispondere subito a questa emergenza che rende difficile fare la spesa a tutti i mugellani. Un servizio non semplice da organizzare viste le limitazioni provocate dalla situazione. Per farlo, e rendere più semplice tutto, CAF e Lunica del Mugello hanno preparato cassette già predisposte di carne o di frutta e verdura con tipologia, quantità e peso prefissati.

CLICCA QUI PER VEDERE LE “CASSETTE”, CON PREZZI, TIPOLOGIA E QUANTITA’

 

Chiunque può ordinare da casa durante la settimana, telefonando al 0558455374 oppure allo 055 8490367 o scrivendo a info@labottegadelmugello.it e ricevere le cassette mediante corriere a domicilio Martedì e Venerdì pomeriggio. Il servizio è attivo nei comuni di Vicchio, Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero e Barberino di Mugello.

“E’ un progetto -dicono Martina Meglini di Lunica e Alessio Serra di CAF- che nasce dall’unione di due aziende e dall’amore che abbiamo per il nostro territorio per portare nelle case prodotti freschi, di alta qualità e sostenibili. Alimenti selezionati con cura direttamente a domicilio. Un servizio non semplice da organizzare, ma che risponde a un’esigenza reale. Speriamo di poter estendere in futuro il servizio anche ad altri comuni del Mugello. E ricordiamo che per gli over 65 abbiamo aderito al progetto comunale di consegna gratuita a domicilio per gli over 65 attivo nei comuni di Borgo San Lorenzo e Vicchio”.

(Promo redazionale)
© Il Filo – Idee e Notizie dal Mugello – 27 Marzo 2020

4 commenti
  1. Luciana bigliazzi
    Luciana bigliazzi dice:

    Ottimo servizio complimenti. Spiace però che Pontassieve, luogo in cui vivo, non faccia parte del vostro circuito

    Rispondi
  2. MONICA MEROTTO
    MONICA MEROTTO dice:

    Vorrei segnalare che nelle piccole frazioni come Visignano, Castelvecchio e molte altre che si trovano nel comune di Firenzuola ove la CAF è presente e molto operativa, non vi è nessun tipo di servizio a domicilio!!! Potrei suggerire di estendere questo fantastico servizio domiciliare proprio e soprattutto a quelle frazioni ove gli over 65 non hanno la possibilità di spostarsi. E’ sì utile comunque a tutti il servizio a domicilio ma in questi posti lontani dai centri abitati è assolutamente e strettamente più utile e più necessario

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *