MUGELLO – Nell’epoca dei social e della globalizzazione, anche il mondo della ristorazione e delle esperienze eno-gastronomiche ha dovuto abbracciare modi sempre nuovi per rimanere al passo con i tempi. Uno di questi è sicuramente Tripadvisor, una sorta di guida Michelin che però invece che basarsi sulle recensioni di selezionati critici culinari, lascia il giudizio al vero fruitore del ristorante o dell’agriturismo: il viaggiatore. In questa ottica, Tripadvisor ogni anno analizza tutte le recensioni, i punteggi e i luoghi salvati che i viaggiatori condividono in tutto il mondo per riconoscere le strutture migliori in assoluto. E vengono celebrate con i premi “Travellers’ Choice Best of the Best”. Oltre alle classifiche dei dieci migliori ristoranti o delle dieci migliori esperienze, anche tutti i ristoranti che durante l’anno hanno ricevuto voti positivi, tanto da ottenere una media voto superiore a 4 su cinque totali, ricevono la qualifica di “Travelers’ Choice”. Ed anche in questa classifica molto esclusiva, che conta circa il 10% di tutti i ristoranti iscritti a Tripadvisor nel Mondo, si fa largo anche il nome del Mugello con due locali: “Icche c’è c’è” ed il Convivio.

Un nome che fa intuire da subito come sarà l’esperienza del commensale, “Icche c’è c’è” si trova in piazza della Colonna a San Piero a Sieve e propone una cucina di pesce semplice ma che ha saputo conquistare non solo il mugellano medio, abituato a sapori più vicini a quelli del bosco, ma anche da fuori zona. Il menù, ricercato negli ingredienti ma semplice nei sapori che cambia in base alla dispobilità ed alla stagionalità, ed il locale, posto in una zona centrale ma tranquilla di San Piero, sono sicuramente i motivi cardine del perché “Icchè c’è c’è” può vantare un posto nei “Travellers’ Choice” di Tripadvisor.
“Io, con i miei genitori Roberto e Luisella, siamo felicissimi di aver ricevuto questo riconoscimento – commenta Matteo Gori del ‘Icche c’è c’è’ – e ci teniamo a ringraziare tutti i nostri clienti, grazie ai quali abbiamo ottenuto questo premio. Continueremo a portare avanti la nostra realtà con ancora più entusiasmo e passione”.

Se da una parte il Mugello si scopre terra anche di mare, con il Convivio di Borgo San Lorenzo, locale relativamente recente nel panorama mugellano, si torna sui gusti tipici della cucina tradizionale mugellana, dove tortelli, bei tagli di carne e vino rosso la fanno da padrona. Grazie ad un mix di buon cibo ed a quella sensazione di mangiare a casa quando si è seduti nella veranda in piazza del Popolo, il Convivio è riuscito a fare breccia non solo nei cuori dei mugellani, ma anche negli stomaci di clienti che vengono anche da fuori regione per mangiare un boccone in piazza del Popolo.

A.P.
©️ Il Filo – Idee e Notizie dal Mugello – 4 agosto 2020

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *